Home

Apfel brot – Pane (dolce) alle mele

Lascia un commento

Ho provato questa prelibatezza dagli “Amici di Fermo” che da Ansbach sono venuti circa 20 giorni fa, in occasione della quarta edizione dell'”Oktober fest” a Fermo. Del gemellaggio parlerò in un altro momento. Ecco dunque questo buonissimo dolce, la cui ricetta l’ho tradotta dal tedesco. Per le immagini, potete trovarle direttamente dal sito http://www.chefkoch.de/rezepte/526661149082208/Apfelbrot.html dove ho trovato la ricetta:

INGREDIENTI
750g di mele
200g di zucchero
200g di uva passa
2 cucchiai di rum o di grappa
200g di noccioline intere
1 cucchiaio di cacao in polvere
1/2 di polvere lievitante
400g di farina
1 bustina di spezie (miste, quelle che in Germania usano per i Lebkuchen, che trovano già pronte, ma vanno bene quelle per il panpepato)
un po’ di burro per lo stampo.

PREPARAZIONE
Grattugiare le mele e riporle in un recipiente. In una padella tostare le noccioline sgusciate.
Successivamente aggiungere alle mele le nocciline tostate, lo zucchero e l’uvetta e quindi il rum (o la grappa), mescolare bene il tutto e lasciare riposare per tutta la notte (o per dodici ore ca.)
Il giorno seguente aggiungere il cacao, il lievito, la farina e quindi le spezie. Mescolare il tutto fino ad amalgamare bene l’impasto. Se l’impasto dovesse risultare troppo duro aggiungere un po’ di succo di mela, e il pane si ammorbidirà.
L’impasto è dunque prointo per essere messo nello stampo, precedentemente imburrato per evitare che attacchi. Mettere nel forno riscaldato a ca. 170°-180° per poco meno di un’ora. Non lasciarlo troppo nel forno altrimenti secca.

Annunci

Autunno sangiorgese

Lascia un commento

Devo ringraziare un amico che ha pubblicato questa foto! Bella davvero

Here is the autumn in Porto San Giorgio, thank to my friend who posted it on the facebook!

Das ist Porto San Giorgio im Herbst. Vielen Danken zu ein von meinen Facebook Freunde, der die Photo gemacht habe!

Esta es la ciudad de Porto San Giorgio en otono. Muchas gracias a el amigo de Facebook que la he tomada!

Diciamo la nostra

Lascia un commento

Vivo a Porto San Giorgio, in provincia di Fermo.
Nella scorsa primavera è sorto il coordinamento 8 marzo, formato da un gruppo di donne appartenenti all’area di centro sinistra, che si propongono, tra l’altro, di favorire la partecipazione delle donne nei i luoghi dove si decide.

E proprio alle donne della città si rivolgeranno domenica, nell’iniziativa “Diciamo la nostra”:
vedi l’evento facebook

Tortellini sfiziosi

Lascia un commento

Premetto che questa è di mia creazione e i tortellini sono comprati.

20111024-004853.jpg

Altro

Stop for a while….

Lascia un commento

Stop for a while, but not for a long time:don’t lose the amazing life train (C.M.)

Life is too speed, life is really intensive. Being tired makes you be different as you really are: so stop for a while. Sometimes you need to answer a couple of questions like “What am I doing? Where am I going and why am I going to move move?”. Questions are simple, but answers are difficult! Or they can also be impossible!!

What is to be done then? Shall we lose time on thinking about what we would like to have, but we don’t have it? Shall we waste our time on reaching what we will not have anymore?

Altro

Un giorno

1 commento

Un giorno:
incerta entità
del tempo presente,
incerta entità
del tempo futuro,
ma soprattutto
incerta entità temporale,
per la quale si vive,
per la quale si spera,
per la quale si ama.

Chiara M. – Settembre 1998

Fermati un attimo…..

Lascia un commento

Fermati un attimo ma non troppo a lungo: non rischiare di perdere il magico treno della vita (C. M.)

La vita è frenetica, caotica, lo è tanto e troppo. La stanchezza porta ad essere un po’ diversi dal solito, e perciò bisogna fermarsi. “Che sto facendo, dove sto andando, che direzione devo prendere?” sono le domande che a volte dobbiamo porci per non scoppiare. Ma la risposta, quella, è difficile da darsi. Forse è addirittura impossibile. Che fare… Sprecare tempo a rimuginare su quello che è e che non sarà, su quello che è stato e non sarà più, su quello che non sarà mai?

Altro

Older Entries

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: