È il 17 settembre e viaggio in autostrada. Dopo un anno che non faccio più un viaggio lungo trovo che le cose non sono cambiate: gli automobilisti potranno anche essere diversi, ma i vizi, quelli no, non lo sono. Le cattive abitudini sulla strada sono sempre le stesse da anni (anzi….. vorrei quasi provare ad azzardare un sono peggiorati….. Ma per il momento non mi sbilancio troppo).

1) LA PRIMA CORSIA, QUESTA COSA INUTILE. Di corsie sulle autostrade ce n’erano due; le code intasavano troppo il traffico e allora ė stato deciso di aumentarle a tre.
Poi il traffico è aumentato ancora e in alcuni tratti (A1 dopo Bologna) tre corsie non erano più sufficienti: hanno realizzato la quarta corsia. E ad un certo punto non bastava piú.
C’è però uno strano fenomeno che si nota fin dai primi tratti di terza corsia: la prima corsia, cioè quella più a destra è sempre libera. In quella non ci va nessuno. Dalla seconda in poi (per quanto, quando ce ne sono 4, pure lei di macchine ne vede poche!!!!) là le macchine ci sono ma vanno piano. LA LEGGE PUNISCE IL SORPASSO EFFETTUATO SULLA DESTRA, LA LEGGE TI IMPONE ALLO STESSO TEMPO DI OCCUPARE LA CORSIA LIBERA PIÙ A DESTRA. COME SI FA A RISPETTARE ENTRAMBE LE NORME SENZA LA COLLABORAZIONE DI COLORO CHE VANNO A 100 ALLA NOSTRA SINISTRA MENTRE NOI ANDREMMO A 130 (LIMITE MASSIMO DI VELOCITA’).????
Aggiungiamo poi che lungo la Brescia Padova Verona Vicenza ci sono pure i tabelloni luminosi che ricordano di occupare la corsia libera più a destra!!!!!

2) LO ZIG ZAG DELLE MOTO (E DELLE AUTO): per la prima volta ho visto un motociclista che segnalava i sorpassi con gli indicatori di direzione (frecce) e che non faceva lo slalom. MA TUTTI QUELLI CHE FANNO STE COSE (non segnalare i sorpassi o i rientri, fare lo slalom, non rispettare le distanze di sicurezza….) NON SI RENDONO CONTO CHE È PERICOLOSO???

A proposito, piccola curiosità il motociclista di prima aveva solo una t shirt, senza giacca, con tutta l’aria che ha preso addosso, che gigantesco mal di gola o mal di schema avrà avuto??????

3) SORPASSI: A che serve frenare prima di sorpassare….. 60 km di autobrennero e già l’hanno fatto in tre!!!
Perchè non vengono quasi mai segnalati??? Capisco che si vuole sorpassare per primi, non si vuole perdere il vantaggio…. Ma se tu (ignoto automobilista che non segnali mai) mi comunichi la tua intenzione di sorpassare con gli appositi indicatori di direzione (le famose frecce… Quelle che sono di colore arancio e sono intermittenti….:) ), io so che tu vuoi sorpassare e 1) non ti vengo addosso e tu non vieni addosso a me (e entrambi risparmiamo soldi e tempo e salviamo le nostra vite) 2) ti lascio andare per primo…. Direi conveniente no?????

Annunci