Non sarà proprio una cosa che c’entra con la filosofia che mi ha ispirato il blog, ma questa la voglio scrivere lo stesso.

Guardai i visitors quando ero alle elementari (o ero alle medie???) e mi sembrarono diciamo… un po’…. “schifosetti”. Poi per caso, (cioè perchè stavo guardando la pagina 505 del televideo), ho visto che c’era “V”…. e allora mi sono sintonizzatata…. Curiosa di rivedere dopo molti anni i vecchi personaggi! Diana prima di tutto, che quando eravamo a scuola a me e ai miei compagni ci aveva ispirato il “gioco del Vinavil”: ti spalmavi la famosa colla vinilica, aspettavi che si seccava e poi “ti spellavi come facevano i visitors”.  La tecnologia che si vedeva allora era molto “all’avanguardia” per gli anni 80!

Per ora, l’inizio della nuova serie, (la cui esistenza l’avevo proprio dimenticata), è molto uguale a quella di 25 anni fa…(mese più o mese meno, anno più o anno meno!) Se non fosse che il capo non è Diana, ma si chiama Anna…. “Veniamo in pace” lo avevano detto anche 25 anni fa, i terremoti c’erano anche 25 anni fa, ma il video messaggio in diretta streaming dall’astronave, quello no.. quello faceva molto “palla di comunicazione stargate!”.

Vediamo come prosegue la serie!

Annunci