Ed eccoci qua giunti ad una nuova puntata del migliore ringraziamento che io possa fare alle parole. Loro sono così gentili con me che io ho deciso di lasciarle libere ancora una volta…. Per cui once upon a time era arrivato il momento di lasciare che le dita scivolassero e colpissero liberamente i tasti per formare splendide parole in fantastiche frasi senza senso.

Ed ecco che la prima parola che sento dopo aver smesso di scrivere due parole è “non ne posso più” (no era una frase)…. e pensare che era la frase tipica del mio orribile pomeriggio obbligato a scrivere cose sensate. Menomale che la serata delle parole libere senza senso nel web è arrivata presto e così ci si può divertire…+

Altro che i futuristi…!”!!!

Annunci