Home

Parole senza senso libere nel web – Sanremo special edition

Lascia un commento

Ok amici cari…. sto messa bene… dopo aver detto per milioni di anni che non guardavo sanremo, ho comunuque deciso di ascoltare, ma non le canzoni che non le sopporto, i commenti deficienti dei conduttori, perchè loro, in assurdità mentali, mi superano alla grande… ecco dunque live dalla prima serata alcune citazioni assurde sanremesi:

MADE BY LUCIANA LITTIZZETTO: il gatto che non riesce ad andare di corpo

MADE BY LUCIANA LITTIZZETTO: peccato potevamo dire la migliore pippa di sempre…..

MADE BY LUCIANA LITTIZZETTO: dirige l’orchestra…. anche le sue scarpe

MADE BY LUCIANA LITTIZZETTO: che catherine spaak che avete, poi se uno mangia la pajata va giù prima. platinette e fassino non si possono mandar giù assieme

MADE BY LUCIANA LITTIZZETTO: presentazione incomprensibile di Letizia Casta, per la quale Fazio è già in “coma erotico”….

MADE BY LETITIA CASTA: ligertà

MADE BY LUCIANA LITTIZZETTO: lei non te la dà….

MADE BY LUCIANA LITTIZZETTO: ma ci vede? citando il musicista vestito da mosca… ma questo lo condivido

MADE BY FAVIO FAZIO: in principio era lei,, poi c’è stato l’ombelico del mondo (ho perso due o tre parole ma il senso era questo), parlando di Raffaella Carrà…

MADE BY RAFFAELLA CARRA’: io mi ricordo del tuo primo giorno di tv… rivolgendosi a fazio… aiutoooo il suo non se lo ricorda più!!!!

eppoi un bel giornno raffaella carrà fu “clonata” dalla littizzetto….

MAY BY RAFFA: ABBIAMO visto per la prima volta il sederino fantastico della Litizzetto, che dopo una pallosissima disquisizione sulle parrucche e i capelli, mi sa che me ne vado…. ho sonno per le cazzate di questi… vi dò appuntamento a domani….:D

Spero solo di non fare incubi

Buon 2014! – edizione speciale delle parole senza senso libere nel web

Lascia un commento

Parole, emozioni, confusione mentale e quant’altro…. parole emozioni e pensieri affollano la mente piena di interrogativi che non hanno risposta nè riescono a trovarla. Perchè la mente è complicata, perchè una volta che tu inizi a pensare non ti fermi più.. pensi e poi sogni, sogni e poi pensi. e poi a volte si avverano i sogni. e l’attesa quella è dura. molto dura troppo dura. e quando arrivi ti rendi conto che hai un momento di meno, che tutto finisce perchè non può durare. perchè non è mai esistito alcun pensiero vero. ma allora che se ne parla a fare? se ne parla perchè se pensi solo poi ti scoppia la testa. e allora ti affidi alla musica, ma anche quella ti distrae, e poi ti rendi conto che il cd è quello sbagliato perchè rafforza i pensieri, e allora cambi ma accidenti è andata via la luce. allora non ti resta che affidarti ai messaggi di chi ti vuole bene e ti ricorda che ne hai di riuscire. basta pensare, parlare e poi scrivere. oltre che ascoltare. perchè tutto si rinchiude in una sola parola.

Di parole ne puoi scrivere a bizzeffe, puoi lasciare che le mani vaghino senza scopo sulla tastiera, ma tutto ha origine e si riassume con un “cuore”!

L’acqua nel regno delle parole senza senso libere nel web

Lascia un commento

Stanchezza, mal di testa, influenza? po esse… fatto sta che per le paroline e le storielle libere nel web senza senso, avevo l’ispirazione ma mi mancava il punto di partenza. Ho detto ad un vicino “dimmi la prima parola che ti viene in mente”. Acqua, mi ha risposto. e allora mi viene da pensare nuovamente al bel gattino… dopo l’ormai nota scorpacciata di funghi, avrà bevuto a sufficienza  o soffrirà di ritenzione idrica?

L’acqua fa bene, bisogna bere, tanto o poco che sia. l’acqua fa male quando non riesci ad indovinare le cose e tra fuochin fuochetto e fuocherello, fuocone, quando ti dicono che hai fatto un buco nell’acqua tu pensi che non ci capivi nulla…. niente di male fin qui… però dove va a finire tutto lo sforzo di indovinare? e la frustrazione del fallimento? meglio non pensarci anche perchè sono le 12.34 e di qui a stasera è lunga ancora aiuto…. parolando qui parolando qua…. buona acqua a tutti mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: