Home

Parole Parole Parole….

Lascia un commento

…sempre parole sempre loro ci sono le care paroline che devono essere lasciate libere di librare in giro per l’etere e per il web e anche senza punteggiatura perchè loro hanno diritto ad avere il loro momento di gloria visto tutto quello che fanno per me e allora diamoglielo su diamogliela un po’ di notorietà a queste parole no?

Punto interrogativo messo giusto per cambiare argomento, perchè i gatti e i topi non vengano uccisi dai fumetti ops no volevo dire dai funghi velenosi, ma possano coesistere con la giusta potenza e favore grazie ai palletti bianchi del fungo quà sotto! buon sabato paroline libere nel web!!!

il gattino e il fungo birichino

il gattino e il fungo birichino

Annunci

2013: un nuovo anno di parole senza senso libere nel web

Lascia un commento

Ci eravamo lasciati nel 2012, con le parole che libravano libere nel web. Tanto mi hanno dato in queste settimane le mitiche parole che ho deciso di lasciarle libere ancora una volta. La prima, nel 2013.

Anche perchè, porelle, hanno faticato non poco in questa campagna elettorale che sta per chiudersi, hanno lavorato e sudato, si sono stancate e ne hanno fatte dire di cotte e di crude. E menomale che dalle 24 di oggi scatta il silenzio elettorale così si riposano un pochino…. almeno fino a quando non ci saranno i risultati delle elezioni e poi vedremo cosa dovranno fare con il nuovo governo. Detto questo le mitiche parole mi suggeriscono una domanda fondamentale: che fine avranno fatto il gatto, i tacchi e i funghi dei racconti dello scorso autunno?

nessuno lo sa come nessuno sa come si andrà a finire lunedì sera… ed eco allora che le parole, che sono più stanche di me, mi chiedono riposo e io glielo do! Grazie parole di tutto quello che fate per me! grazie di cuore!

Frasi senza senso libere nel web (6)

Lascia un commento

Uh care le mie dolci parole…. oggi proprio avete lavorato tanto tanto… avete scritto frasi celebri ed inutili, frasi che ne so? avete fatto fare un bel confrontino politico a bersani e renzi… è ora di omaggiarvi un po’, perchè ultimamente avete fatto molto per me ma io vi ho trascurato.

Confronti, dibattiti e altro… tutto questo a cosa porta? alla discussione sull’ormai famoso dilemma: “il fungo era velenoso oppure no?” Il gatto sembra vivere, non ho notizie di suoi eventuali malanni, ma del resto, non sono sicura che il fungo lui l’abbia mangiato sul serio? e i tacchi della padrona? quelli si sono rotti… la padrona ha mangiato troppa pizza, ha perso l’equilibrio e uno dei due tacchi s’è spezzato. Ma allora la domanda nasce proprio spontanea: ma sulla pizza per caso c’erano dei pezzi del fungo famoso?

L’interessata non profferisce parola… mantiene il massimo riserbo… e c’è da crederci, visto che il fungo è ancora in mezzo al campo, nel prato de lu portu di fronte ai ciliegi che non ci sono ma ci sono ancora i funghi.

Sembrano cose sensate amici miei, ma non lo sono…. in fin dei conti: quali sono le vere cose sensate? Delle belle parole libere di librare nel web e creare intorno alla mezzanotte delle frasi senza senso, delle frasi che escono fuori dalle dita di chi digita parole a caso, guardandosi bene dal fare torti alla grammatica!

Buona notte parole!

Frasi senza senso libere nel web

Lascia un commento

Ed ecco che ancora una volta causa pesante stanchezza…… ho deciso di rendere libere le mie tanto adorate parole… sicchè formino ancora una volta frasi grammaticalmente corrette ma senza alcun senso logico..

Per questo la cosa si fa interessante: è domenica sera, domani è lunedi e le parole sono in fermento. Tutti svegli signori, le parole stanno arrivando più potenti che mai. E quindi errori, errori su errori che importa? ci sono sempre loro le mie adorate parole… Ed ecco che lo sfogo da stanchezza raggiunge l’apice dell’irrazionalità… è ora di lasciar stare le cose serie, pensare? no… scrivere? si…. ma rendiamo grazie alle parole che tanto fanno ogni giorno per me e per altri…. ma anche loro hanno diritto di riposare dopo un’intensa giornata lavorativa e dopo un’uscita in libertà in questo immenso luogo che è il web. Hanno girato, si sono divertite, ma ora anche loro devono andare… quindi

buonanotte mondo di parole!

Frasi senza senso libere nel web (2)

Lascia un commento

Ed eccoci qua giunti ad una nuova puntata del migliore ringraziamento che io possa fare alle parole. Loro sono così gentili con me che io ho deciso di lasciarle libere ancora una volta…. Per cui once upon a time era arrivato il momento di lasciare che le dita scivolassero e colpissero liberamente i tasti per formare splendide parole in fantastiche frasi senza senso.

Ed ecco che la prima parola che sento dopo aver smesso di scrivere due parole è “non ne posso più” (no era una frase)…. e pensare che era la frase tipica del mio orribile pomeriggio obbligato a scrivere cose sensate. Menomale che la serata delle parole libere senza senso nel web è arrivata presto e così ci si può divertire…+

Altro che i futuristi…!”!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: